I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Mostra didattica USO E RIUSO PER UN AMBIENTE PULITO

Web%201.jpg

Si è svolta con successo la Manifestazione sulla Raccolta Differenziata condotta presso la scuola “G. Verga” dell’I.C. “Europa” di Barrafranca a conclusione del Progetto di Educazione Ambientale “Uso e riuso: per un ambiente pulito”, rivolto agli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado,  condotto dalla Biologa Rosa Termine e fortemente voluto dal Commissario Straordinario della S.R.R. Enna Provincia ATO 6 Nicola Russo e dal Sindaco di Barrafranca Fabio Accardi.
Hanno partecipato attivamente il Dirigente Scolastico Filippo Aleo, che ha anche rivolto ai presenti i saluti del Sindaco che per altri impegni istituzionali non ha potuto partecipare, e le insegnanti Laura Lipani, Stella Avola, Pina Benfante, Eliana Bevilacqua, Graziana Giunta e Silvia Paternò, che hanno seguito gli studenti durante tale progetto.

Gli scolari, i veri protagonisti della manifestazione, hanno allestito una mostra di quanto hanno realizzato per invogliare alla necessaria diminuzione della produzione di rifiuti da conferire in discarica, mettendo in atto l’arte del riciclo con la realizzazione di oggetti vari con materiale riciclato.
Numerosi i genitori che hanno assistito alla presentazione delle attività didattiche che i loro figli hanno svolto e che hanno ascoltato le personali e stimolanti riflessioni che i ragazzini hanno espresso.
 “In una società civile, che misura il benessere collettivo in base alla crescita del Prodotto Interno Lordo e dei consumi, è necessario che si diffonda a partire dai bambini una maggiore consapevolezza dei limiti oggettivi sia delle risorse naturali, che della capacità del Pianeta di sostenere la vita. Occorre favorire, anche nei più piccoli, una riflessione critica sulle numerose pratiche insostenibili che caratterizzano questa nostra epoca e promuovere lo sviluppo di comportamenti, a partire da quelli individuali, più coerenti con la salvaguardia dell’ambiente,  delle risorse naturali e della vita stessa” ha dichiarato Rosa Termine al termine dei lavori.

Web%202-1.jpg

Web%202-2.jpg

Web%203-1.jpg

Web%203-2.jpg

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter